Contatti Network Marketing: Il Metodo Mai Svelato – Part 2

By | March 8, 2015

Vuoi sapere come generare contatti network marketing senza investire grosse somme e senza usare la famigerata LISTA NOMI?

Nell’ultimo articolo ho cercato di spiegare nel modo più semplice possibile, cosa si cela dietro lo spuntare di sistemi che promettono di farti generare contatti dal nulla interessati alla tua opportunità.

Una volta capito che quello che fanno non è altro che creare una pagina cattura contatti che in cambio del nome e della mail del visitatore danno un report omaggio, un video corso omaggio, etc, adesso cerchiamo di vedere come possiamo farlo anche noi per il nostro business e il nostro network.

Se consideriamo che quello che dobbiamo fare è creare una pagina cattura contatti (nellìesempio più semplice) ecco cosa ci serve:

  1. Hosting – per ospitare il sito web
  2. Nome Dominio – il nome del nostro sito
  3. Creazione Pagina Cattura Contatti – il nostro sito che raccoglierà i contatti interessati
  4. Autoresponder – Lo strumento che manda in automatico le mail ai nostri contatti (pre-caricate da noi)
  5. Omaggio – Quello cho vogliamo dare all’utente affinchè sia invogliato a lasciarci i suoi contatti

Esaminiamo tutti i punti uno per uno.

HOSTING

Lo spazio web che ospita il nostro sito web è il primo passo da fare per essere presenti su internet. Oramai ci sono offerte alla portata di tutti e per tutte le tasche. Io personalmente ho tutti i miei siti su HOSTGATOR e fino ad ora non ho mai avuto problemi. Per un anno di servizio passi da 135$ circa (se acquisti il servizio anno per anno) oppure se vuoi risparmiare puoi acquistare direttamente 3 anni di servizio a 268$.

Puoi provare anche GODADDY o BLUEHOST, ma non avendoli mai usati non posso dare giudizi. Stesso discorso su hosting italiani che non conosco e non posso giudicare.

 

NOME DOMINIO

Una volta che abbiamo acquistato lo spazio web, dobbiamo “metterci sopra” il nome del sito. Qui dobbiamo fare attenzione a che nome diamo al nostro sistema cattura contatti, perchè una volta scelto e registrato NON possiamo cambiarlo. C’è chi opta per dare il nome personale, chi invece per dare un nome di fantasia. La cosa migliore (anche se ormai se ne vedono a centinaia) sarebbe dare al sito un nome con all’interno delle parole chiave che vengono ricercate per quello che vogliamo fare.

Dare il proprio nome può essere visto come un investimento a lungo termine (pubblicizzo me stesso e il mio modo di lavorare, le mie capacità e il mio modo di essere leader, al di là di che network faccio).

Di contro dare un nome al sito con parole chiave relative al network dà già un idea di cosa stiamo parlando (accademidelnetworkmarketing.com, networkerdigitale.it,contattinetworkmarketing.com,genrazionecontattimlm.it,etc)

Io uso NAMECHEAP che registra domini .COM, .NET, .BIZ. etc ed è a buon mercato.  NON REGISTRA .IT

 

CREAZIONE PAGINA CATTURA CONTATTI

Ora dobbiamo creare la pagina che fara da cattura contatti network marketing.

Per fare questo possiamo usare dei template già impostati che possiamo trovare su internet cercando “FREE SQUEEZE PAGE TEMPLATE” o “PAGINA CATTURA CONTATTI GRATIS” scegliere quelle che vengono proposte. Naturamente bisogna avere un pò di dimetichezza di creazione di siti internet per editarli e renderli adatti alle nostre esigenze.

Altrimenti si può usare uno dei programmi di creazione di pagine che attualmente sono più in voga e che danno i migliori risultati, come OPTIMIZEPRESS, INSTAPAGE o similari.

L’unica pecca è che sono a pagamento e non certo a buon mercato per chi è all’inizio.

 

AUTORESPONDER

Questo è il cuore del nostro sistema. Uno strumento che in automatico contatterà i nostri potenziali distributori a scadenze prestabilite dicendo quello che vogliamo noi, quando lo vogliamo noi.

Con l’Autoresponder creeremo anche il form cattura contatti che andremo a caricare sulla nostra pagina

Form-Cattura-Contatti

Form-Cattura-Contatti

Form-Cattura-Contatti

Form-Cattura-Contatti

 

 

 

 

 

 

Inoltre andremo a creare la serie di mail che manderemo ai nostri contatti (si chiama Follow Up). Di solito da un minimo di 7-10 mail con informazioni di valore che rendano l’idea di chi siamo, cosa facciamo, i nostri risultati etc. Un buon consiglio è quello di iscriversi ad altri sistemi simili e vedere cosa mandano, cosa scrivono, come lo scrivono, con che cadenza vengono mandate le mail, etc in modo da farsi un idea.

Qui possiamo risparmiare. Come detto in un precedente articolo, esiste un autorisponditore GRATIS che si chiama LISTWIRE ce per chi inizia è ottimo.

Basta solo giochicchiarci un pò.

 

OMAGGIO

Su questo bisogna lavorarci. Puoi scrivere un breve report sulla tua opportunità, puoi scrivere una breve presentazione che le persone interessate possono scaricare, puoi (come molti fanno) scrivere come generare centinaia di contatti attraverso un sistema che solo tu conosci e che farà risparmiare tempo ( e poi gli andrai a spiegare cosa hai fatto tu), oppure puoi creare dei video in cui spieghi la tua opportunità o un video corso. Insomma ci sono diversi modi e possibilità di creare omaggi che le persone che visiteranno il tuo sito potranno scaricare lasciandoti il loro contatto.

Ricordati che alla fine del report o alla fine del videocorso inviterai i tuoi iscritti a fare un’azione, quella che si chiam CALL-TO-ACTION. Puoi chiedergli di iscriversi al tuo programma di network attraverso il tuo link, puoi dirgli di contattarti al tuo cellulare o alla tua mail per avere più informazioni. Essprimi con decisione quello che vuoi che i tuoi iscritti facciano, non sempre è scontato.

 

Questo sistema ti permetterà di collezionare contatti che sono già profilati, cioè già interessati a ciò che hai da dire e a quello che hai da proporre, e questo ti aiuterà a non disperdere le forze.

Naturalmente una volta finito di creare “la macchina cattura contatti” bisognerà pubblicizzare il nostro sito nei luoghi dove sappiamo esserci persone interessate ad un’opportunità di lavoro o di guadagno.

Ma anche questo è un’altro discorso.

Ciao

Fabio